via Augusto Dulceri 25 00176 Roma - Tel/Fax +39. 06.27800785 - email: info@itinera.biz

 

Chi siamo
Informazioni

Servizi
Contatti
Soci
__________________
VISITE GUIDATE

GRANDI MOSTRE

LE MONOGRAFIE

UNA DOMENICA A

WEEK-END

CITTA' D'EUROPA

VIAGGI
____________________
Itinera ti sposa

Regala la Cultura

Via Francigena

Vicoli di Roma

Itinera per la disabilità


 

Home

Associazione Culturale itinera
via Augusto Dulceri 25 c.a.p. 00176 Roma
Tel./Fax +39.06.27800785
sito web: www.itinera.biz - e-mail: info@itinera.biz
C.F. 96245110588   P.I. 04945781005

CURRICULUM

L'Associazione Culturale itinera si è costituita nel 1993 per iniziativa di archeologici, architetti e storici dell'arte con la finalità di promuovere l'interesse per le testimonianze di carattere storico, artistico, archeologico e naturalistico di Roma, dell'Italia e di altri paesi del mondo.
           
La natura statutaria di Associazione culturale, la stima e l'apprezzamento per la nostra attività di divulgazione scientifica conquistata negli anni e riconosciuta da istituzioni pubbliche e private ci consente, pur nelle difficoltà burocratiche e logistiche, di ottenere aperture speciali di monumenti storici solitamente di difficile accesso, grazie a permessi esclusivi. Offriamo, quindi, la possibilità di visita a luoghi che non rientrano nei percorsi abituali del turismo di massa, adatti ad un pubblico attento, amante della storia, dell'archeologia e dell'arte e alla ricerca di luoghi insoliti, nascosti o dimenticati. In oltre venti anni di attività abbiamo permesso la visita a centinaia tra aree archeologiche, musei, palazzi storici, chiese, oratori, monasteri, abbazie, catacombe, biblioteche, ville, castelli, parchi naturalistici etc.
          Scopo dell'Associazione è quello di offrire al pubblico più ampio la possibilità di arricchire il proprio patrimonio di conoscenze culturali e di fornire validi strumenti in risposta alla crescente domanda nel settore della divulgazione culturale; per questo organizza: corsi, conferenze, visite guidate, viaggi, cicli di incontri a tema etc.

RAPPORTI CON ROMA CAPITALE

- 2012-2014: vincitrice del bando di concorso promosso da Zètema Progetto Cultura Srl in collaborazione con Roma Capitale relativo all'iniziativa "Roma Segreta dalla A alla Z" (1 ottobre 2012 - 31 dicembre 2013, prorogato fino al 30 aprile 2014) col quale si è aggiudicata l'affidamento del Sepolcro degli Scipioni  dove ha gestito l'organizzazione tecnico-scientifica delle iniziative culturali, ha organizzato visite guidate con letture e visite guidate con animazione teatrale.

- 13 aprile, 26 e 27 maggio 2012: ideazione e realizzazione del progetto "La via Francigena del Sud nel Municipio VIII Roma delle Torri. Ponte tra Colle Prenestino e Colle Monfortani" con il quale ha svolto attività di visite guidate, drammatizzazioni teatrali, spettacoli musicali, momenti ludici e socio culturali coinvolgendo cittadini e scuole del territorio. Con il finanziamento dell'Ufficio Cultura del Municipio VIII di Roma Capitale.

- 14, 16, 21, 23 ottobre 2011: vincitrice del bando di Roma Capitale - Municipio VIII "Via Francigena". Ideazione e realizzazione della manifestazione "Gabii e la via Francigena del Sud. Il teatro incontra l'archeologia" con il quale ha svolto attività a carattere culturale-divulgativo articolate in visite guidate storico-archeologiche intervallate da performances teatrali con momenti di prosa e di poesia, coinvolgendo cittadini e scuole del territorio.

- 2010-2011: vincitrice del bando di concorso promosso da Zètema Progetto Cultura Srl in collaborazione con Roma Capitale relativo alle iniziative "Roma nascosta. Percorsi di archeologia sotterranea. II e III edizione" (28 maggio - 6 giugno 2010 e 27 maggio - 5 giugno 2011) e "Roma Segreta dalla A alla Z" (1 luglio 2010 - 31 dicembre 2011 - prorogata fino al 31/03/2012) col quale si è aggiudicata l'affidamento del Colombario di Pomponio Hylas dove ha gestito l'organizzazione tecnico-scientifica delle iniziative culturali previste nel sito archeologico e ha svolto itinerari di visita guidati da archeologici specializzati.

- 2009: vincitrice del bando di concorso promosso da Zètema Progetto Cultura Srl in collaborazione con il Comune di Roma relativo alle iniziative "Roma nascosta. Percorsi di archeologia sotterranea" (5 - 31 maggio 2009) e "Roma in scena" (1 luglio - 20 settembre 2009) col quale si è aggiudicata l'affidamento dell'Excubitorium della VII Coorte dei vigili in Trastevere presso il quale ha gestito l'organizzazione tecnico-scientifica delle iniziative culturali previste nel sito archeologico, ha organizzato visite guidate corredate dalla lettura di testi antichi e dalla proiezione di un video autoprodotto avente come argomento gli incendi nella Roma antica.

- 2000: proroga di un anno da parte del Comune di Roma dell'affidamento dell'Auditorium di Mecenate nell'ambito dell'iniziativa "RomAntica".

- 1999: vincitrice dell'iniziativa promossa dal Comune di Roma intitolata "RomAntica" con la quale le è stato affidato, in comproprietà con altre due Associazioni, la gestione culturale dell'Auditorium di Mecenate. Durante la gestione del monumento sono state organizzate visite guidate, conferenze e si è provveduto a rinnovare la cartellonistica culturale del monumento.

- 18-26 luglio 1998: vincitrice del Bando del I Municipio del Comune di Roma per l'affidamento dell'organizzazione delle attività culturali nell'ambito della Festa de' Noantri in Trastevere. Sono state organizzate diverse attività: visite guidate, spettacoli musicali, rappresentazioni teatrali itineranti, degustazione di prodotti tipici etc.

- 1997: vincitrice dell'iniziativa promossa da Roma Capitale intitolata "Monumenti sotto le Stelle" con la quale le è stata affidata la gestione culturale del Museo delle Mura presso Porta S. Sebastiano. Sono state organizzate visite guidate, conferenze ed una mostra.

- 1998: proroga di un anno da parte del Comune di Roma dell'affidamento del Museo delle Mura nell'ambito dell'iniziativa "Monumenti sotto le Stelle".

- 1997: vincitrice dell'iniziativa denominata "Città come Scuola - 1997" organizzata dal Comune di Roma (Ripartizione IX - EDUCAZIONE PERMANENTE) per l'ideazione e la realizzazione di attività culturali rivolte alle scuole primarie.

- 1995: vincitrice dell'iniziativa denominata "Città come Scuola - 1995" organizzata dal Comune di Roma (Ripartizione IX - EDUCAZIONE PERMANENTE) per l'ideazione e la realizzazione di attività culturali rivolte alle scuole primarie. Il progetto dal titolo "La città in cui vivi come risultato delle sue trasformazioni: i caratteri e le funzioni dei suoi edifici nelle varie epoche" è stato autorizzato con delibera G.C. n. 4434 del 29/12/1994 e si è svolto da gennaio a maggio 1995 presso alcune scuole del V Municipio.
                Il progetto prevedeva tre momenti: 1) incontro in classe con questionari per valutare le conoscenze e gli interessi degli alunni, con proiezione di diapositive e con l'organizzazione di test-gioco; 2) visita in esterno con pullman; 3) incontro in classe con test-gioco per facilitare la rielaborazione personale dei dati acquisiti etc.

Tre i nostri progetti approvati:
1) Obiettivo: Luoghi di produzione e svolgimento di attività artistiche, di informazione e di comunicazione.
                 TITOLO: Le statue raccontano..... Visita all'atelier di uno scultore.
2) Obiettivo: contesti produttivi e di lavoro.
                TITOLO: Taglia e cuci, un approccio col mondo della moda.... Visita ad una sartoria di moda.
3) Obiettivo: servizi sociali e sanitari pubblici e di privato sociale.
                TITOLO: Giochiamo al dottore? Visita ad un antico ospedale romano: il Santo Spirito.

- 24-31 luglio 1994: ha collaborato, nell'ambito delle iniziative patrocinate dal I Municipio del Comune di Roma, all'organizzazione della Festa de' Noantri curando un programma di visite e passeggiate guidate ai luoghi storicamente più significativi del quartiere di Trastevere.

RAPPORTI CON ALTRI ENTI PUBBLICI E/O PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

- 2010: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della XII Settimana della Cultura (16-25 aprile 2010); incarico prot. SBA/10334 del 31/03/2010.

- 2009: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della XI Settimana della Cultura (18-26 aprile 2009); incarico prot. SBA/8924 del 17/04/2009.

- 2008: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della X Settimana della Cultura (25-31 marzo 2008); incarico prot. SBA/6347 del 17/03/2008.

- 2007: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della IX Settimana della Cultura (12-20 maggio 2007); incarico prot. SBA/8944 del 10/05/2007.

- 2006: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della VIII Settimana della Cultura (02-09 aprile 2006); incarico prot. SBA/6117-31.07.25 del 29/03/2006.

- 2005: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della VII Settimana della Cultura (16-22 maggio 2005); incarico prot. SBA/1161 del 09/05/2005, attestato prot. n. 1941/34.04.01 del 04/10/2005.

- 2004: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della VI Settimana della Cultura (24-30 maggio 2004); incarico prot. SBA/17496 del 17/05/2004, attestato prot. n. 1941/34.04.01 del 04/10/2005.

- 2003: incarico dalla Direzione Generale per i Beni Architettonici e Paesaggistici, Servizio I Patrimonio Architettonico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per svolgere attività di visite guidate a palazzi storici di Roma e provincia nell'ambito della V Settimana della Cultura (05-11 maggio 2003); incarico prot. GP 1559 del 29/04/2003, attestato prot. n. 1941/34.04.01 del 04/10/2005.

- marzo 1997: ha stipulato un accordo con la Soprintendenza Archeologica di Roma, che ha affidato all'Associazione la manutenzione e salvaguardia di un monumento archeologico posto lungo la via Flaminia presso la Villa di Livia a Prima Porta.

ATTIVITÀ DI VALORIZZAZIONE DELLA VIA FRANCIGENA

- 23 aprile 2013: organizzazione del Convegno "Qui passa la via Francigena" con la partecipazione del Presidente del Consiglio Regionale del Lazio.

- 13 aprile, 26 e 27 maggio 2012: ideazione e realizzazione del progetto "La via Francigena del Sud nel Municipio VIII Roma delle Torri. Ponte tra Colle Prenestino e Colle Monfortani" con il quale ha svolto attività di visite guidate, drammatizzazioni teatrali, spettacoli musicali, momenti ludici e socio culturali coinvolgendo cittadini e scuole del territorio. Con il finanziamento dell'Ufficio Cultura del Municipio VIII di Roma Capitale.

- 14, 16, 21, 23 ottobre 2011: vincitrice del bando pubblico di Roma Capitale - Municipio VIII "Via Francigena". Ideazione e realizzazione della manifestazione "Gabii e la via Francigena del sud. Il teatro incontra l'archeologia" che ha previsto attività a carattere culturale-divulgativo articolata in visite guidate storico-archeologiche intervallate da performances teatrali con momenti di prosa e di poesia. È stata coinvolta la cittadinanza e alcune scolaresche.

- 30 settembre - 1 ottobre 2011: ideazione e realizzazione della manifestazione socio-culturale "Passeggiate Francigene" che si è svolta lungo la storica strada toccando Viterbo, Sutri, Formello e Roma nell'ambito del programma per la valorizzazione dei Cammini sacri - itinerari culturali del Consiglio d'Europa. Visite guidate, teatro, musica. Con il contributo economico e il patrocino della Provincia di Roma.

- 26 e 27 giugno - 3 luglio 2010: ha collaborato all'organizzazione tecnica ed allo svolgimento di itinerari di visite guidate nei Municipi VI, VII e VIII nell'ambito dell'iniziativa "Qui passa la via Francigena. Alla riscoperta della via Francigena del sud tra Porta Maggiore e Gabi". Con il patrocinio della Provincia di Roma.

ATTIVITÀ DI DIVULGAZIONE CULTURALE

- giugno 2003 - novembre 2004: contratto con la De Luca editori d'Arte, relativo all'organizzazione, alla gestione della didattica e allo svolgimento, in diverse lingue, di visite guidate da Storici dell'Arte indirizzate ad adulti e studenti presso Villa d'Este a Tivoli (Roma).

- settembre 1996: ha preso parte all'iniziativa "30 ore per la vita" svoltasi per la ricerca di fondi a favore della Lega Italiana contro le Leucemie (AIL). Per questo ha organizzato gratuitamente visite guidate a monumenti di Roma.

- 30 marzo 1996: ha organizzato nella Sala della Piccola Protomoteca in Campidoglio, una conferenza a libera partecipazione tenuta da un Docente Universitario, dal titolo "Federico II tra l'antico ed il moderno".

- 1996: ha svolto il progetto "Storia dei parchi romani" organizzato dall'Accademia degli Incolti con il patrocinio dell'Assessorato alle politiche ambientali del Comune di Roma; il progetto prevedeva lezioni e visite guidate ai parchi della città, indirizzate ai cittadini tutti ed in particolar modo agli studenti delle scuole superiori romane.

- 1995: ha organizzato l'iniziativa "Approfondimenti": conferenze, a numero chiuso di partecipanti, tenute da esperti su argomenti specifici (archeologia, storia dell'arte, architettura) articolate in un incontro in sede corredato da una visita culturale.

ATTIVITÀ ORDINARIE

- 1993-2013: progetta, organizza e realizza programmi trimestrali rivolti ai cittadini che prevedono almeno cinque visite culturali a settimana, guidate da specialisti del settore (Archeologi, Storici dell'Arte, Architetti, Botanici etc) e riguardanti monumenti storico-artistici di Roma.

- la sezione didattica dell'Associazione cura l'organizzazione e lo svolgimento di visite culturali guidate per scolaresche, CRAL, gruppi già costituiti e agenzie di viaggio, nei maggiori siti archeologici di Roma (Foro Romano, Colosseo, Terme di Caracalla, Musei etc.), in altre località del Lazio (Ostia antica, Villa Adriana, Cerveteri, Tarquinia etc.) e fuori dalla nostra regione (Pompei, Ercolano etc.).

- 1993-2013: organizza periodicamente corsi specialistici a carattere scientifico-divulgativo, articolati in più incontri, su diversi argomenti culturali: Etruscologia, Topografia Antica, Numismatica greco-romana, Archeologia, Storia dell'Arte, Araldica, Astronomia etc. Tutti i corsi sono tenuti da personale laureato e specializzato e sono corredati da materiale didattico ed audiovisivo.

- organizza gite culturali in Italia: della durata di una giornata;
Si tratta di gite giornaliere, con pullman Gran Turismo, guidate da archeologi, storici dell'arte ed architetti alla scoperta di città e siti storico monumentali del Lazio e del centro Italia. L'Associazione si occupa, oltre che della scelta dell'itinerario culturale, anche di selezionare ristoranti tipici dove sostare per la pausa pranzo e assaporare piatti locali.

- organizza viaggi culturali in Italia: della durata di due, tre o più giorni.
Si tratta di itinerari tematici esclusivi, appositamente pensati, realizzati e guidati da archeologi, storici dell'arte ed architetti alla scoperta di mete storiche, archeologiche e paesaggistiche all'interno del territorio nazionale.

- organizza viaggi culturali all'estero; esperienze portate a termine:
AFRICA: Tunisia archeologica, Tunisia archeologica e islamica, Libia (Tripolitania e Cirenaica), Libia e deserto, Egitto classico (crociera sul Nilo), Egitto (oasi), Egitto (crociera sul lago Nasser), Egitto (Oasi del Fayyum), Marocco.
ASIA: Siria, Giordania, India del Nord, Cina, Turchia classica, Russia (S. Pietroburgo, Mosca e l'Anello d'Oro), Armenia, Vietnam e Cambogia, Uzbekistan, Mongolia, Birmania.
EUROPA: Bretagna e Normandia (Francia), Provenza (Francia), Andalusia (Spagna), Grecia archeologica, Malta, Creta e Santorini, Repubbliche Baltiche (Lettonia, Estonia, Lituania), Rodi, Asturia, Galizia, Santiago de Compostela (Spagna), Rodi, Cipro, Svizzera, Colonia e il limes Romano, Cornovaglia, Bilbao e i Paesi Baschi, Romania, Vienna e la valle del Danubio, Albania.
AMERICA CENTRALE: Messico, Guatemala e Honduras.
AMERICA MERIDIONALE: Brasile, Perù, Argentina (Patagonia).
La nostra lunga esperienza nel settore ci permette di proporre itinerari esclusivi realizzati su misura per i nostri Associati. Impreziosiamo i nostri itinerari con visite a monumenti e luoghi abitualmente al di fuori dei normali flussi turistici, arricchendoli  con una costante ricerca anche nel settore naturalistico e della cultura eno-gastronomica.

- organizza viaggi culturali di 3/4 giorni alla scoperta di città e capitali europee;
esperienze già fatte: Parigi, Praga, Vienna, Lisbona, Berlino, Atene, Barcellona, Londra, Istanbul, Bruxelles, Bruges e Gent, Budapest, Cracovia, Strasburgo, Salonicco.
Si tratta di viaggi indirizzati a conoscere le capitali e le città di alto valore artistico e culturale presenti in Europa. Gli itinerari, concentrati in tre o quattro giorni, permettono di approfondire i principali aspetti del luogo prescelto (culturale, eno-gastronomico, artistico).

            L'Associazione, regolarmente registrata con atto notarile, non ha scopo di lucro e riesce ad organizzare le sue attività solo grazie al contributo volontario dei propri Soci. Non riceve sovvenzioni e finanziamenti da parte di alcun Ente né pubblico né privato.

            È censita presso il IV Dipartimento - Politiche Culturali Sovraintendenza BB.CC. Monumenti Antichi e Scavi del Comune di Roma ed inserita nell'albo delle Associazioni Culturali del Primo Municipio.

Roma, gennaio 2014

Si autorizza il trattamento dei dati personali in base alla legge n. 675 del 31/12/1996 e successive modifiche.  

torna ad inizio pagina