via Augusto Dulceri 25 00176 Roma - Tel/Fax +39. 06.27800785 - email: info@itinera.biz

 

Chi siamo
Informazioni

Servizi
Contatti
Soci
__________________
VISITE GUIDATE

GRANDI MOSTRE

LE MONOGRAFIE

UNA DOMENICA A

WEEK-END

CITTA' D'EUROPA

VIAGGI
____________________
Itinera ti sposa

Regala la Cultura

Via Francigena

Vicoli di Roma

Itinera per la disabilità
____________________
Privacy


 

Home

 

PROGRAMMA
DELLE VISITE GUIDATE DI
FEBBRAIO

VISITE A PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
info@itinera.biz
0627800785

Sabato 2, ore 10.15 (Dott. B. Mazzotta)
NUOVE SCOPERTE SU VIA DEI VILLINI. Tra il 2014 e il 2016, durante i lavori di ristrutturazione di un Villino dei primi del 1900, sono emerse considerevoli testimonianze della Roma antica. Un permesso speciale ci consentirà di ammirare mosaici, pavimenti musivi e altre testimonianze archeologiche pertinenti ad una domus privata di età imperiale.
App. in via Nomentana, angolo via dei Villini. Contributo € 7,50.

Sabato 2, ore 16.00 (Dott.ssa A. Cossu)
S. PANTALEO E LE STANZE DI S. GIUSEPPE CALASANZIO. La chiesetta Duecentesca ricostruita nel ‘600 dal De' Rossi, con facciata neoclassica del Valadier, conserva al suo interno una ricca decorazione sei-settecentesca, con stucchi, affreschi e ricchi arredi. Interessante occasione per visitare anche le stanze del Santo all'interno del Cinquecentesco palazzo facente parte del complesso dei Massimo, con un bel cortile ed eleganti decorazioni ad affresco.
App. in piazza S. Pantaleo, davanti alla chiesa. Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Domenica 3, ore 10.30 (Dott. G. Marone)
I MERCATI E IL FORO DI TRAIANO. Il centro commerciale della Roma di età imperiale. L'opera di un genio dell'architettura, Apollodoro di Damasco, che ha saputo ottimamente fondere esigenze funzionali con problemi statici e scenografici. Visiteremo inoltre parte del Foro di Traiano con i resti architettonici e scultorei trovati negli ultimi scavi.
App. in via Quattro Novembre 94.      Ingresso gratuito (I domenica del mese). Contributo € 7,50.

Venerdi 8, ore 14.45 (Arch. M. Eichberg)
IL PALAZZO DEGLI UFFICI DELL'EUR E IL RIFUGIO ANTIAEREO. Eccezionale possibilità di visitare l'interno del Palazzo ultimato nel 1939, fucina del nuovo quartiere per l'Esposizione Universale di Roma del 1942. Gli arredi e le finiture originali, il cortile con la fontana, il monumentale altorilievo e le decorazioni a mosaico del Canevari. Scenderemo nel suggestivo rifugio antiaereo di 450 m2.
App. in largo Virgilio Testa, angolo via Ciro il Grande. Contributo € 7,50.

Sabato 9, ore 10.30 (Dott. G. Marone)
LA PORTA ED IL MUSEO DELLA VIA OSTIENSE. Un suggestivo ed inedito percorso all'interno dei torrioni e dei camminamenti di Porta S. Paolo dove sono esposti reperti che illustrano la storia dell'antica via che collegava Roma con Ostia. Potremo ammirare, tra l'altro, gli importanti plastici dell'arch. Gismondi relativi alla città di Ostia e al Porto di Traiano.
App. in piazza di Porta S. Paolo, sotto la porta. Contributo € 7,50.

Domenica 10, ore 15.30 (Arch. M. Eichberg)
LA CHIESA E LA CRIPTA DI S. BARTOLOMEO ALL'ISOLA TIBERINA. La chiesa medievale, sorta sulle rovine del tempio di Esculapio e ridisegnata all'interno in età barocca, conserva parte dell'originaria architettura e numeroso materiale di reimpiego. Scenderemo nella suggestiva cripta che conserva due capitelli, originari dell'antica basilica, decorati con l'aquila imperiale coronata simbolo di Ottone III, che nel 998 edificò la chiesa.
App. in piazza S. Bartolomeo all'isola. Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Sabato 16, ore 10.30 (Dott.ssa A. Cossu)
L'ORATORIO MARIANO E S. PUDENZIANA. Da poco riaperto al pubblico il celebre oratorio mariano ornato da affreschi dell'XI e del XII secolo, tra i quali una Madonna con le Ss. Pudenziana e Prassede e la Crocefissione di età rinascimentale. La basilica paleocristiana, elegante trasformazione di una preesistente sala termale di età imperiale romana, con il mosaico absidale dei primi del V secolo d.C. e la cinquecentesca cappella Caetani.
App. in via Urbana 160, davanti alla chiesa. Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Domenica 17, ore 10.30 (Dott. B. Mazzotta)
TERME, TEMPLI ED EDIFICI PER SPETTACOLO IN CAMPO MARZIO. Una passeggiata per scoprire, attraverso il suggestivo scenario della Roma rinascimentale e barocca, la storia e le evidenze archeologiche della Roma antica: le Terme di Agrippa e di Nerone, i Templi di largo Argentina, di Iside, di Adriano, il Teatro di Pompeo, lo Stadio e l'Odeon di Domiziano.
App. in largo Argentina, davanti al teatro. Contributo € 7,50.

Domenica 17, ore 16.00 (Dott.ssa M. Panizzoli)
S. GIOVANNI A PORTA LATINA E IL SACELLO DI S. GIOVANNI IN OLEO. La chiesa medievale con il suo ciclo di affreschi del XII secolo con scene dell'Antico e Nuovo Testamento ed il caratteristico pavimento in opus sectile. Eccezionale possibilità di entrare nel pic­colo gioiello rinascimentale, restaurato dal Borromini con all'interno decorazioni di stucchi e dipinti.
App. in via di Porta Latina 17 (presso la Porta). Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Giovedi 21, ore 15.15 (personale interno)
IL WUNDER MUSAEUM. La sede del Liceo Visconti ospita un particolarissimo Museo di Arte e Scienza. Il nucleo originario risale al Seicento per opera del gesuita Athanasius Kircher che raccolse reperti esotici, naturalistici ed etnografici che i padri gesuiti inviavano al Collegio Romano dalle loro missioni all'estero. Dal 2015 l'Aula Magna del Visconti ospita una nuova esposizione che ha lo scopo di riunire e valorizzare i reperti più antichi e preziosi dell'antico nucleo kircheriano rimasti nel Liceo.
App. in piazza del Collegio Romano 4. Contributo € 7,50.

Sabato 23, ore 10.30 (Dott.ssa M. Panizzoli)
L'ORATORIO DEL CARAVITA. Occasione rara per vedere la sede della Confraternita, fondata da Pietra Gravita, (da cui per corruzione il nome dell'oratorio), che riuniva i convittori del Collegio Romano. L'ambiente, rimaneggiato nei secoli, è preceduto da un atrio interamente affrescato da Lazzaro Baldi ed ospita importanti reliquiari, oggetti d'arte e una Madonna della Pietà attribuita a Baldassarre Peruzzi.
App. in via del Caravita, angolo via del Corso. Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Domenica 24, ore 16.00 (Dott.ssa L. Falconi)
L'ABBAZIA DEI SS. VINCENZO ED ANASTASIO ALLE TRE FONTANE. Il primo insediamento Cistercense nell‘Italia centrale, esempio di “traduzione”, in forme e tecniche costruttive romane, della coeva architettura francese dell'Ordine. L'ala occidentale del convento con gli affreschi medievali ed i sacelli cinquecenteschi, opera di Giacomo della Porta.
App. in via delle Acque Salvie 1. Contributo € 7,50 + offerta € 1,50.

Martedi 26, ore 10.15 (personale interno)
LA BIBLIOTECA CASANATENSE. Istituita dai padri domenicani del Convento di S. Maria sopra Minerva come biblioteca di pubblica utilità, per volere del cardinale Girolamo Casanate (1620-1700). Costruita su progetto dell'architetto Antonio Maria Borioni, ebbe come primo nucleo la collezione del Cardinale Casanate, ricca di oltre 25.000 volumi. Nel suo catalogo oggi sono annoverate più di 6000 manoscritti e oltre 2000 incunaboli. Visiteremo anche il Celebre Salone monumentale.
App. in via S. Ignazio 52. Contributo € 7,50.

 

                                              torna a inizio pagina