via Augusto Dulceri 25 00176 Roma - Tel/Fax +39. 06.27800785 - email: info@itinera.biz

 

Chi siamo
Informazioni

Servizi
Contatti
Soci
__________________
VISITE GUIDATE

GRANDI MOSTRE

LE MONOGRAFIE

UNA DOMENICA A

WEEK-END

CITTA' D'EUROPA

VIAGGI
____________________
Itinera ti sposa

Regala la Cultura

Via Francigena

Vicoli di Roma

Itinera per la disabilità
____________________
Privacy


 

Home

LE ISOLE CICLADI

VIAGGIO CULTURALE
giovedi 25 aprile – mercoledi 1 maggio 2019

L'Associazione organizza un viaggio alla scoperta delle più belle isole greche, che conservano ricchi tesori della storia del passato, luoghi dove si è andata forgiando dal III millennio a.C. la civiltà Cicladica, la più antica tra quelle sorte nel Mediterraneo. L'isola di Santorini, nata dall'eruzione del vulcano, offre uno spettacolare paesaggio di rocce vulcaniche a picco sul mare, e conserva importanti siti archeologici, come la città sepolta di Akrotiri, la quale ricorda molto la descrizione che Platone fa della mitica Atlantide. L'isola di Naxos, la più grande delle Cicladi, sottoposta al forte spirare dei venti del nord, vene particolarmente amata dagli antichi poeti greci: Archiloco la paragonò al nettare il suo vino e Pindaro cantò la ricchezza e la fertilità della sua terra. Mikonos è il compendio delle isole Cicladi: case imbiancate a calce, con infissi coloratissimi e balconi fioriti, un groviglio di stradine animate, piccole cappelle dalle cupole rosse o azzurre, mulini a vento e pellicani. Tutto questo ed altro ne fa un'isola unica, inconfondibile e indimenticabile. Delo fu nell'antichità l'isola più importante delle Cicladi: sede del famoso santuario dedicato ad Apollo, fu con Olimpia e Delfi uno dei più importanti centri religiosi dell'antica Grecia e scelto da Atene quale sede della Lega delio-attica contro il nemico persiano; divenne anche un importantissimo scalo commerciale per gli scambi tra Oriente ed Occidente, tanto che Roma ne fece una sorta di porto franco. Un indimenticabile viaggio che si snoda tra archeologia, storia e natura.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: giovedi 25 aprile Roma – Atene - Santorini
Ritrovo dei partecipanti all'aeroporto di Roma Fiumicino alle ore 8,15. Partenza per Atene alle ore 10,25 con volo di linea della Aegean Airlines A3 651; arrivo alle ore 13,25 e proseguimento per Santorini alle ore 17,15 con volo A3 7358. Arrivo alle ore 18,00 e trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: venerdi 26 aprile Santorini
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Santorini. Visita del sito archeologico di Akrotiri, città minoica distrutta dall'eruzione del vulcano e miracolosamente conservata sotto strati di lava. Gli scavi hanno riportato in luce abitazioni a due e tre piani decorate con meravigliosi affreschi, strade e piazze. I più belli di questi affreschi sono: “La spedizione navale”, “L'arrivo della primavera”, “I giovani pugili”. La visita proseguirà verso Mesa Vouno in cima all'alta rocca, separata dalle popolari spiagge di Kamari e Perissa, dove troviamo le rovine dell'antico centro di Thira, sito abitato sin dal IX secolo a.C. del quale rimangono il recinto sacro, l'Agorà Téon, dedicato al culto, l'Agorà, la Loggia Reale, edificio di età augustea, il Tempio di Dioniso, piccolo tempio di età ellenistica, il Santuario di Apollo Karnio, di VI sec. a.C. in parte scavato sulla roccia e in parte costruito su una piattaforma artificiale, il Gymnasium degli adolescenti, la Necropoli ed il Teatro. Pranzo in ristorante in corso di visita. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: sabato 27 aprile Santorini - Naxos
Prima colazione in hotel. Termine delle visite di Santorini con il Museo Archeologico ed il Museo di Preistoria di Thira, che accoglie, tra cui numerosi affreschi originali reperti quale la statuetta d'oro dello stambecco, del XVI sec. a.C. provenienti da Akrotiri. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento al porto e partenza in traghetto per Naxos. Dal traghetto, potrà essere individuato il Portara, l'immenso portale, unica parte rimasta di quello che una volta doveva essere il grande tempio di Apollo, voluto dal tiranno Ligdamide, e mai completato. Sbarco, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: domenica 28 aprile Naxos
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dell'isola: la città vecchia di Nasso, una vera e propria fortezza veneziana del XIII sec. situata in posizione elevata; il Museo archeologico con interessanti oggetti esposti, che vanno dal V millennio al III secolo a.C.; nella zona dell'agorà i resti delle tombe dei fondatori della città. Si prosegue con il più importante sito archeologico di Nasso, quello di Giroulas nel villaggio di Ano Sangri: un tempio dedicato a Demetra, di V sec. a.C., in larga parte costruito in marmo e uno dei pochi monumenti antichi in Grecia che conserva più della metà delle sue parti originali; infine il sito di Iria con i resti del grande tempio di Dioniso. Rientro in serata in albergo, cena e pernottamento.

5° giorno: lunedi 29 aprile Naxos - Mykonos
Prima colazione in hotel. Al mattino qualche ora libera e pranzo in ristorante. Trasferimento al porto, partenza con il traghetto per Mykonos e trasferimento in hotel. Resto del pomeriggio a disposizione per scoprire il capoluogo che si dispiega ad anfiteatro sul mare lungo un dolce pendio, con un labirinto di vie intricate, sempre tra muri di un bianco accecante con finestre, balconcini, piccole verande, porte rosso, blu, turchesi e verde. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: martedi 30 aprile Mykonos – Delo - Mykonos
Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento al porto e partenza con il traghetto per la vicina isola di Delo. Sbarco e visita del sito archeologico, decretata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, importante santuario panellenico e, secondo la mitologia greca, luogo di nascita del dio Apollo e della sua gemella Artemide. Dal porto sacro, luogo di attracco delle antiche delegazioni inviate alle cerimonie religiose, si arriva alla prima area di vestigia con il teatro e le case delle Maschere e dei Delfini con stupendi mosaici. Ancora più in basso c'è la casa di Hermes con il suo grande impluvium. Presso l'imbarcadero, dall'Agorà dei Completaliasti si arriva al quartiere dei santuari. Oltre al viale delle Processioni, alla colossale statua di Apollo e all'altare in onore di Apollo, una delle sette meraviglie del mondo antico, visiteremo la maggior attrazione di Delo, la terrazza dei Leoni. Rientro in traghetto a Mykonos e pranzo in ristorante. Resto del pomeriggio a disposizione per la visita individuale dell'isola. Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno: mercoledi 1 maggio Mykonos – Atene - Roma
Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto di Mykonos e partenza con volo di linea della Aegean Airlines A3 7375 per Atene alle ore 12,05; arrivo alle ore 12,45 e proseguimento per Roma con volo Aegean Airlines A3 654 alle ore 15,35. Arrivo a Roma alle ore 16,49.

Quota individuale di partecipazione……€    1935,00
Supplemento camera singola.…...………….€      350,00
Tasse aeroportuali……………….......……….€     168,00 


LA QUOTA INDIVIDUALE COMPRENDE:
- voli di linea Aegean Airlines in classe economica come da   programma;
- passaggi in traghetto per le isole come da programma;
- trasporto in pullman G.T. per trasferimenti e visite come da programma;
- sistemazione in camere a due letti tutte con servizi privati in hotel cat. 4* (da definire);
- trattamento di pensione completa;
- ingressi a monumenti e musei;
- assistenza di guide parlanti italiano;
- assicurazione medico-sanitaria e bagagli;
- materiale didattico, guida e set da viaggio;
- accompagnatore dall'Italia del dott. G. Marone.

LA QUOTA INDIVIDUALE NON COMPRENDE:
- bevande a cena ed extra di carattere personale;
- tutto quanto non specificatamente menzionato
alla voce “La quota individuale comprende”.


- L'iniziativa è subordinata al raggiungimento di minimo 15 Soci partecipanti.
- Le adesioni, con il pagamento di un acconto di € 650,00, dovranno pervenire entro e non oltre il 25 febbraio; il saldo entro il 25 marzo. I costi dei voli aerei e le tasse aeroportuali sono da riconfermare al momento dell'emissione biglietti.
- In caso di recesso dal viaggio verranno applicate le penali come da legge in materia (è possibile stipulare un'assicurazione, all'atto dell'acconto, per eventuale rinuncia, al costo di circa € 70,00).

L'organizzazione tecnica del viaggio è curata dal Tour Operator Pleasure Time.
Il programma potrebbe subire modifiche nell'ordine dello svolgimento delle visite, ferma restando la loro effettuazione.